codice della natura

Ti scrivo come la penso in 400 battute.

Il futuro non è lontano. Ci guarda al mattino negli occhi ed è presente nello sguardo dei giovani e degli anziani. Negli stessi sguardi il nostro passato. Ma non ci sono solo le persone a simboleggiare tempi diversi dal presente. C’è la natura, dall’aria alle rocce. Apparteniamo alla natura e custodiamo un pezzo del suo infinito codice. Siamo presenti ma pure futuro e passato. Il resto è silenzio.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.