Il 90%

Se è vero che il 90% delle cose che esistono e si fanno, sono “cazzate” -ancorché prese molto seriamente e capaci di creare effetti seri- e che il 90% delle persone sono “coglioni”, allora resta davvero ben poco da dire. Come forma di vita siamo incapaci di umiltà e ricchi oltremodo di presunzione.
Faccio notare che il paragrafo precedente è a suo modo paradossale, un poco come il paradosso del mentitore. La tradizione attribuisce la prima formulazione del paradosso a Epimenide di Creta (VI secolo a.C.), il quale, cretese egli stesso, affermò che «i Cretesi sono bugiardi». Nel caso del 90%, chi afferma che le azioni sono cazzate e gli uomini sono coglioni, si colloca arbitrariamente nel 10% opposto -fra i saggi e giusti-, senza però fornire alcuna certa credenziale di appartenenza. Oppure con ironia si pone nel 90% ma a questo punto le sue sono affermazioni/cazzate dette da un coglione.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.