Sentirsi cellula

Ieri, meditando in contemplazione, mi sono sentito cellula e ad una cellula che ami non chiudersi in se stessa, tutto deve sembrare luminoso come il cielo sopra di noi. Mi è parso di vedere una luce lattiginosa e diffusa anche perché i miei organi erano esposti alla luce. I richiami del dolore sono stati frequenti. Ma gli organi vivono con un messaggio che interpretano, forse parlano anche con lo scheletro. Le immagini che ho avuto mi hanno spinto a capire l’energia comunicativa.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.