Gortimer Gibbon, continua a scrivere!

gg.jpg
“esplorare e scrivere la vita, GG al centro della foto”

“Ho vissuto tutta la mia vita a Normal street”, così inizia ogni puntata della serie TV Gortimer Gibbon. L’ho vista tutta. Mi ha catapultato nella mia tarda infanzia e prima adolescenza. Si narrano le vicende di 5 amici -3 dei quali per la pelle-. Le storie sono intrise di un realismo magico. Sono storie di ragazzi di oggi ma con uno spirito che forse appartiene più a chi è nato nei tardi anni ’60 del secolo scorso.

Nell’ultima puntata, il protagonista, Gortimer, fà un’ultima lunga dichiarazione rivolta a se stesso, ai suoi amici ed anche a me. La riposto integralmente, leggila e vedrai che riempirà anche il tuo cuore.

“Cosa succederà ora, in questo nuovo mondo ? dove andremo ? cosa cambierà? cosa resterà uguale? Cosa affronterò in questo nuovo mondo?
Nuove passioni, una nuova famiglia, nuovi sentimenti, nuove avventure, nuove sorprese e perfino un nuovo dolore. Sembra davvero una bella storia e tutti quelli che ho incontrato e che incontrerò, saranno i personaggi ed ho avuto la fortuna di incontrare un sacco di bei personaggi. Sono emozionato al pensiero del prossimo capitolo ma sono anche spaventato. Possono anche accadere cose spaventose. Come le affronteremo ? Come riusciremo ad andare avanti? Insieme, spero. Chi ci sarà ad aiutarci lungo il cammino ? un vecchio clown ? l’amore? per alcuni magari il primo amore che resta una grande amicizia. Oppure un’amica che ti chiama nel cuore della notte per darti una notizia che cambierà tutto in un istante. Non si sa mai dove vada a finire una storia. Quando pensi di aver capito tutto e quando tutto ciò che desideravi si sta realizzando, incontri un ostacolo. Proprio quando le altre persone si sono realizzate. Ma anche gli ostacoli possono aiutarti, sai ? Possono spingerti ad essere creativo ed a volte ti fanno ricominciare tutto da capo. Anche questo può essere positivo. Credo che l’importante sia continuare a scrivere la storia anche se ti spaventa o ti confonde. Non importa se ti conduce su un altro pianeta o se ti riporta a casa. Continua a scrivere ! perché solo in questo modo potrai avere un finale felice. Ma ovviamente, quando avrai scritto l’ultimo capitolo, qualcun’altro starà scrivendo il primo dei suoi.
Ho vissuto tutta la mia vita a Normal street…fin’ora.

In conclusione, esprimo la mia gratitudine all’autore @DavidAnaxagoras per la sua sceneggiatura. Ho avuto anche il piacere di scambiare con lui qualche punto di vista, qualche impressione. Resta un vero talento. Il talento regala sempre qualcosa di inestimabile, a chi ha la fortuna di incontrarlo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.