Cipolla

C’è un’immagine che non vedi
dietro ad ogni cosa,
strati fini come seta
pelle
lucida
incartapecorita
scrocchiante
Li sbucci
poi piangi
poi ridi
poi cucini ciò che resta
te ne nutri
dolce o amaro che sia.
Prepara il tuo viaggio migliore,
verso l’ignoto.
Non avere paura
tanto finirà comunque
piangerai
riderai
e rinascerai ed entrerai nel cielo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.