Salvarsi la vita

Dice un amico che l’età ti porta a sopportare il peso delle fatiche, sempre meno. La fatica che ti lascia col cuore in gola è il farsi carico della mediazione, del dialogo per salvare capra e cavoli.

Questa mediazione è votata al fallimento ed il mediatore finirà per morirne. Le parti per le quali ci si adopera non sono più capaci di vederlo e di riconoscerlo, perchè ne hanno un’immagine fasulla, frutto ormai solo della loro mente. Questo è un vicolo cieco.

Prima che sia troppo tardi, se ci si trova a questo punto ormai col fiato corto é tempo di fermarsi. Ritrova il respiro e scendi dalla linea di confine. Di certo molti si stupiranno, attribuiranno il passo a qualche sollecitazione esterna. Resisti. Presto tornerai leggero, libero, capirai chi sei, respirerai e salverai la tua vita per salvare quella di chi ami.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.