Silenziii

Nell’età in cui avrei bisogno di parole dette, non le sento che dentro, di me

Vero che non sono sordo, le sento tante parole, anche belle anche felici ma non suonano al mio indirizzo.
Il silenzio nel quale tento di parlare, per suscitare emozioni, sta diventando più oscuro e insondabile.

Parlo ma le risposte non hanno nulla a che vedere con quanto mi aspetterei di sentire,

Vedi anzi fiumi di parole scritte dette sentite ma non per me. Non voglio leggerle ed ascoltarle temendo aumentino il silenzio fino a spingermi nella sordità.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.