Il mistero l’ho visto, 

oltre il ponte d’un ruscello di montagna, 

in alto

in cima ad una nube. 

Uno zampillo di fonte.

Me lo ricordo, 

ricordo di averlo visto, 

lo proteggo e non lo racconto, 

forse nemmeno a me stesso.

Scrivo una poesia per raccontarlo e nasconderlo e proteggerlo e condividerlo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.