Respiro

Il respiro primo
risveglio
brezza del mattino
al primo raggio del sole
sbiadisce la stella del mattino.

Non lo si ringrazia mai abbastanza lo si chiama sbadiglio
ma è rinascita.
Poi iniziamo a correre
speriamo che il giorno finisca
togliamo a quello slancio iniziale, la voglia d'esserci.

"Vorrei che fosse sera
che il sole cadesse sotto l'orizzonte
le stelle cadessero dal cielo
e le palpebre cadessero sprofondandomi nell'incoscienza"

Triste l'epilogo di un giorno così.
Triste pensarla così
per non rendere onore a sé stessi ed alla vita.
Verrebbe da non perdonarsi un simile affronto.
Allora si piange
il respiro rotto nel singhiozzo
ci si addormenta con gli occhi che bruciano.
Si sogna un'alba radiosa
un giorno brulicante di vita
di sorrisi
un tramonto rosa arancio viola persino verde
e l'esplosione delle stelle.
Un grillo a darti la buona notte
ultimo bagliore una lucciola.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.