turismo tra virtù e virtuale

Il virus sta mettendo in difficoltà l’economia italiana. Non voglio entrare nel discorso economico, non sono abbastanza preparato. Polemicamente mi viene da dire che alla società umana non basta molto per metterla in ginocchio. Forse noi umani pensiamo che vada sempre tutto bene e costruiamo castelli di carte che sono troppo fragili per reggere il vento.

Ciò premesso volevo parlare di un nostro punto di forza italiano. Una virtù nella quale eccelliamo avendo da offrire paesaggi, storia, gusto del bello -nel più ampio senso del termine- l’ospitalità. Il turismo non può fare a meno di questa virtù, ne converrai. Mi piacerebbe sentire un tuo commento -basta farlo aggiungendolo al termine di questo post- sulle opportunità, se ve ne sono, di muovere nel virtuale, il mondo del turismo, quando il turismo viene anche solo temporaneamente impedito dalle circostanze della vita. E’ possibile un turismo virtuale che crei economia e sia autenticamente italiano?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.