necessità

Si manifesta la vita,
nei sospiri prima e nell’urlo,
all’unisono batti il cinque,
altro.

Le voci in coro,
trovano l’armonia,
coincidono gli eventi,
nascono identici,
frattali,
ci troviamo per caso,
ogni attimo una sorpresa.

Sorridiamo al caso,
poi ci stupiamo,
se in testa ci cade il vaso.
Eppure serviva questo a renderci consapevoli,
del sole nel solstizio,
del canto del Gallo,
dei due bracci dell’arcobaleno.

La sorprendete casualità,
sono i gemelli,
la necessità.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.