indeterminazione

Solo Heisenberg mi salverà dalle soteriologie

almeno così spererei nella sua indeterminazione.

Un principio, forse solido.

Stanchissimo io,

di cercare quadrati fra linee sparse,

di fare l’architetto, il geometra il matematico.

Sbavavo io,

con la china e le equazioni finivano irrisolte,

mica per sfortuna.

Pile di libri e poesie,

statisticamente il 90% mi regalano voltastomaco.

Scelgo l’ingrasso con un toast uova e formaggio.

Scivolo il piatto nel lavello.

Penzolo al sole ed al vento.

Il tempo è l’incapacità di accettare gli altri.

I soldi sono la misura dell’impotenza,

più ne hai meno la possiedi.

Ci piacciono gli appuntamenti,

misurano l’esistenza,

ritroverei il sorriso se ci dicessimo

“alla prossima, sul far dell’alba, in quella direzione”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.