mi piace pensare

Mi piace pensare che l’uomo non abbia effettivamente mai messo piede sulla luna.

Mi piace pensare che tutti gli alveari del mondo siano fra loro collegati e così pure i formicai.

Mi piace pensare che gli alberi non conservino memoria di tutto quello che vedono muoversi attorno a loro.

Mi piace pensare che l’universo non sia uno specchio circolare e che uno specchio non si possa attraversare.

Mi piace pensare che io abbia commesso tutti i possibili errori.

Mi piace pensare che non tutti abbiano la stessa immensa intelligenza dei licheni.

Mi piace pensare che effettivamente la moneta conservi nel suo recto e verso un avvertimento inascoltato.

Mi piace pensare che sia giunto il tempo di sporcarsi le mani con le parole per guarire il cuore che non conosce più la volontà di aprire lo sguardo all’orizzonte

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.