silenzio in valle

Era una valle morbidamente stesa fra le rocce

fiori odorosi, acque allegre e freddissime, funghi spugnosi e benigni,

camosci, marmotte, mucche, latte e stelle.

La neve arrivava e copriva,

il sole arrivava e scioglieva,

le mucche piano pascolavano

e la vita scorreva così.

Ora tutto è imbottigliato e scatolato,

la neve segue precise regole

infatti non ama più cadere,

sparano.

Tutto è muta sofferenza e nessuno se ne accorge.

Ma un giorno arriva e,

quando nessun essere umano può più camminare in quella valle,

scende il silenzio che sussurra e

molce ogni sofferenza,

l’orrore si allontana almeno per un poco.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.