Inchinarsi

Arriva l’autunno, puntuale. Ecco un messaggio con una riflessione sul libro “il silenzio è cosa viva” aut. C.L. Candiani, ascoltami al collegamento qui ⤵️

Read More Inchinarsi

potere ed anarchia: esercizio di fantasia poetica

Una massa, quasi una nebulosa, è la forza ultima dell’universo che viene chiamata Dio / Mistero ed è invocata con rituali come le Preghiere o la Meditazione. Questa nebulosa lascia trapelare energia. Questo “qualcosa” che sfugge dalla massa è il mistero (eco di Dio) che il poeta/vate, sensibile percettore di segni, coglie, intercetta ma non vuole tenere per sé. Il Mistero […]

Read More potere ed anarchia: esercizio di fantasia poetica

in volo verso il nulla

Ieri ho letto che la compagnia aerea Quantas, ha proposto un volo aereo da Sydney a Sydney, della durata di 7 ore. Pochi sono i viaggiatori durante questa pandemia ed allora ci si inventa il volo verso nessuna destinazione o meglio, una specie di giro con il calesse, attorno al parco cittadino, solo su scala […]

Read More in volo verso il nulla

vita monacale

Mi affascinano da sempre le api, la loro vita, il loro aspetto, ciò che fanno. Spesso ho messo in parallelo le api e la loro ricerca di pollini alla vita del poeta e la sua ricerca di parole. Mi sbagliavo. Le api sono paragonabili agli umani che seguono la vita monacale. Si ritirano in celle, […]

Read More vita monacale

poca convinzione

Nello specchio ci vedo un sovrappeso una divisa che non lo contiene ho sempre fatto un passo mai oltre il secondo diciamo fino al campo base. Un giorno si sono messi a ridere di me mi hanno detto che non capivo non capivo di aver fatto un passo uno solo ma così importante. Manco me […]

Read More poca convinzione

undici settembre

La storia la scrive chi vince chi vince vive e nel giorno fatale lo imbalsamano per paura di perderlo. Chi muore si dissolve la fotografia scompare e del suo giorno nulla resta. Chi ricorda quel giorno, cosa faceva o pensava? Fu il giorno per chi vinse e chi perse. Chi ha provato a rispondere alle […]

Read More undici settembre

verticale

Mi piace pensare sia la goccia che cade la linea del mio pensiero il salto del coraggio la capra che sale su una pendenza impossibile l’affondo improvviso della scherma la mossa di uno scacco matto. Verticale la tua domanda inattesa. Verticale la mia sorpresa e la via che dovrò salire.

Read More verticale

seconda metà del camm-ino

In stradamai nullafacenteal mattinosperavo in un brioche e cappuccino.Stava in archivio nel cervellola colazione prototipica.Nulla accadde ed al passar delle oresi fece aperitivo.La mattina volge al termineio sono nella seconda metà del camminocon la coda dell’occhio vedo una poltronaun plaid ed un tea in tazzinaquindi invece di un crodinochiederò un brodino.

Read More seconda metà del camm-ino

la luna verso saturno

Ho alzato lo sguardo mi sono difeso dalle luci della strada ho trovato il modo di non restarne abbagliato lontano in alto, sopra gli alberi c’era la Luna schiere di nuvole cercavano di nasconderla ma lei correva mi piace pensarla così, verso Saturno. Sono tutte balle sono le storie che mi piace leggere. La Luna […]

Read More la luna verso saturno