Ho avuto una epifania, una rivelazione, una manifestazione plateale di saggezza, che mi era sfuggita per 54 anni.

L’adagio del fu seminarista Karl Marx, recita

“la strada per l’infermo è lastricata di buone intenzioni”

Verissimo, soprattutto se si pensa a quello che qualche secolo prima scriveva lo stoico Lucio Anneo Seneca, ovvero

“Sii sordo a coloro che ti amano più di tutti; pregano per cose cattive con buone intenzioni. E, se vuoi essere felice, supplica gli dei che nessuno dei loro affettuosi desideri per te possa essere realizzato.”

A seguir le strade che non senti tue finisci per tradire te stesso o la missione che il Fato o Dio ti hanno affidato.

Per me questa è stata una rivelazione.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.